Salvia sclarea

exemple Sauge sclarée

Nome latino:

Salvia sclarea L.

Nomi comuni:

salvia sclarea, Erba moscatella

Famiglia:

Lamiaceae

Origini:

Area del Mediterraneo, Europa

Parti della pianta utilizzate:

Parti aeree

 

Descrizione

Conoscete il detto "Chi ha la salvia in giardino non ha bisogno del medico"? Il nome "Salvia", deriva dal latino salvus, (salvare guarire). Tra le varie piante di questo genere botanico, la salvia sclarea è nota per il suo olio essenziale.

Quest'ultima è composto per l'80% da esteri, tra cui l'acetato di linalile, ma anche da diterpenolo e, più in particolare, da sclareolo, una molecola che ha proprietà di regolazione ormonale. Questo spiega l'uso dell'olio essenziale di salvia sclarea per le sue proprietà estrogeno-simili e per la sua azione stimolante sui recettori degli estrogeni.

Agisce sulla sindrome premestruale e sulle vampate di calore tipiche della menopausa.

Le sommità della pianta sono composte da flavonoidi, triterpeni e diterpeni, ma anche da tannini, tra cui l'acido rosmarinico.

I benefici 

La salvia sclarea rafforza la resistenza dell'organismo e possiede delle proprietà antinfiammatorie e antidolorifiche. Sostiene le difese naturali e aiuta a combattere i raffreddori. Inoltre, questa pianta protegge dall'eccesso di radicali liberi generati dall'alcol, dal tabacco o dall'inquinamento, gli stessi radicali che sono all'origine dello stress ossidativo responsabile dell'invecchiamento precoce delle nostre cellule.

 

Pubblicazioni scientifiche

La salvia sclarea è oggetto di oltre 146 pubblicazioni scientifiche.

 

I nostri prodotti a base di Salvia sclarea

  1. Detoxssentiel
    OH
    • 10
    • +
    • 30
    • +
    • 10
    OH Visualizzare il prodotto
    47,80 €
Pagamento Sicuro
Spedizione gratuita da 35,00 €
Servizio clienti dedicato
Garanzia qualità