Griffonia

Griffonia

Nome latino:

Griffonia simplicifolia (Vahl.exDC) Baill

Nome comune:

Griffonia

Famiglia:

Fabaceae

Parte della planta utilizzata:

Semi

 

Descrizione

Questa liana, originaria dell'Africa occidentale, viene utilizzata nella medicina tradizionale per le proprietà afrodisiache delle sue foglie e dei suoi steli, ma anche per gli effetti antiemetici e antidiarroici di quest'ultimi.

La Griffonia, della famiglia delle Fabaceae, può raggiungere i 3-10 metri di altezza. Il suo frutto (un baccello) contiene dai 3 ai 7 semi che contengono alcaloidi come la griffonina e l’hyrtioerectin ma anche derivati indolici tra cui acido aspartico e 5-idrossi-triptofano (5-HTP). Il 5-HTP ha una buona biodisponibilità, che ne permette il passaggio della barriera emato-encefalica .

 

Nell'organismo, la L-amminoacido decarbossilasi converte il 5-HTP in serotonina (neurotrasmettitore del sistema nervoso centrale). Livelli anormali di serotonina possono causare emicrania, ansia e depressione.

 

La Griffonia favorisce in particolare, il rilassamento, e il benassere mentale. La Griffonia favorisce il controllo del  senso di fame e può essere utile nella lotta contro i disturbi alimentari compulsivi (bulimia).

Viene utilizzata nella fibromialgia e per migliorare la libido. 

I benifici

I semi di griffonia conferiscono a questa pianta tutto il suo potenziale, in quanto contengono grandi quantità di 5-HTP (5-idrossi-triptofano), il precursore diretto della serotonina (neurotrasmettitore). In fitoterapia, la Griffonia può essere utile per in caso di disturbi dell'umore; contribuisce al normale tono dell'umore al rilassamento a al benessere mentale,

 

 

I nostri prodotti a base di Griffonia

  1. 30,50 €
  2. 15,70 €
  3. 57,30 €
Caricamento...
Pagamento Sicuro
Spedizione gratuita per ordini a partire da 35€
Consegna rapida
Servizio clienti dedicato
Garanzia qualità